Anche nel lavoro con le coppie il Counselor Funzionale inquadra la situazione con sguardo ampio, cercando di capire come lei e lui vedono i problemi e gli accadimenti.

Il counselor è un esperto di comunicazione e relazione, in grado di facilitare un percorso di autoconsapevolezza nel cliente, lavorando sulla sua autostima affinché trovi dentro di sé le risorse per imparare ad aiutarsi, e nel caso in cui la coppia in crisi senta l’esigenza di potenziare la comunicazione interrotta per tornare a stare bene.

 

L’amore nasce improvviso e si nutre di passione. Nel tempo si trasforma e lascia il posto all’affetto, alla stima, all’amicizia, alla cura, al rispetto. Davvero? Purtroppo quasi mai è così, almeno quando la coppia scoppia e, nella maggior parte dei casi, si entra in una guerra, vera.

La quotidianità con le sue difficoltà e distrazioni possono portare a perdere la voglia di investire nel rapporto lasciando il posto a sentimenti di  incomprensione, insoddisfazione, senso di abbandono e mancanza di desiderio sessuale verso il partner.

 

Non riuscendo più ad appagare i bisogni che un tempo trovavano riscontro all’interno  della coppia, si comincia a cercare intorno e a trovare nuove fonti di appagamento. È così che può nascere una crisi, transitoria o persistente, indicando che c’è bisogno di un cambiamento.

Da qui l’opportunità per il recupero del rapporto o l’epilogo dello stesso. Secondo la lezione di Bert Hellinger, psicoterapeuta sistemico familiare di fama mondiale, si può passare dall’amore a prima vista all’amore a seconda vista.

Che cosa fa un counselor? Mette a disposizione il suo tempo e la sua professionalità per il singolo o la coppia che, attraversando un momento di difficoltà, sentono la necessità di chiarificare alcuni aspetti di sé, anche in rapporto all’ambiente che li circonda. Il counselor è un esperto di comunicazione e relazione, in grado di facilitare un percorso di autoconsapevolezza nel cliente, lavorando sulla sua autostima affinché trovi dentro di sé le risorse per imparare ad aiutarsi, e nel caso in cui la coppia in crisi senta l’esigenza di potenziare la comunicazione interrotta per tornare a  stare bene, nel caso del Counseling funzionale queste fasi vengono attraversate mediante l'uso di diverse tecniche mente – corpo.

 

 

 

Fonte: Giusi Dangelico

0
0
0
s2sdefault
JSN Medis template designed by JoomlaShine.com